Ambiente

20-07-2017 Avviso: Novità sul sistema di raccolta differenziata


17-07-2017 Calendario Raccolta differenziata


Al sottostante link è possibile effettuare il download del Calendario di Raccolta 2017/2018 - Utenze Domestiche:

Download Calendario di Raccolta 2017/2018 - Utenze Domestiche (Pdf - 1,48 Mb)


17-11-2012 Apertura Ecocentro

L’ECOCENTRO in Località Cavamerle sarà aperto secondo il seguente ORARIO:

Dal 1? maggio al 30 settembre:
- Martedì: ore 09,00-10,30.
- Giovedì: ore 09,00-10,30
- Sabato: ore 09,00-11,00


28-08-2010 Modulo per domanda di assegnazione di compostiera domestica

E' disponibile on line il modulo per la domanda di assegnazione in comodato d'uso di una compostiera domestica, da consegnare agli uffici Comunali.

Download modulo domanda

Info: 0763 72681


27-08-2010 Controllo zanzare

I comportamenti da attuare per il controllo delle popolazioni di zanzare:

•eliminare i sottovasi e, ove non sia possibile, evitare il ristagno d’acqua al loro interno; nei cimiteri, svuotare i sottovasi una volta\settimana
•pulire e trattare bene i vasi prima di ritirarli all’interno durante i periodi freddi. L’abitudine di portare le piante al riparo dai freddi invernali, infatti, è probabilmente una delle cause che generano, all’arrivo della primavera quando le temperature salgono e le piante vengono nuovamente esposte e innaffiate, la schiusa delle uova invernali facilitando notevolmente la diffusione della zanzara stessa nell’ambiente
• verificare che le grondaie siano pulite e non ostruite
•coprire le cisterne e tutti i contenitori dove si raccoglie l’acqua piovana con coperchi ermetici, teli o zanzariere ben tese
• tenere pulite fontane e vasche ornamentali, eventualmente introducendo pesci rossi che sono predatori delle larve di zanzara tigre
•ricoprire e rimuovere gli ammassi di fogliame (tenendo l’erba ben rasata).

E’ inoltre necessario evitare di:
•accumulare all’aperto bidoni, recipienti, barattoli e vecchi pneumatici e altri contenitori che possono raccogliere anche piccole quantità d’acqua stagnante
•lasciare che l’acqua ristagni sui teli utilizzati per coprire cumuli di materiali e legna
•lasciare gli annaffiatoi e i secchi con l’apertura rivolta verso l’alto
•lasciare le piscine gonfiabili e altri giochi pieni d’acqua per più giorni
•svuotare i sottovasi o altri contenitori