TASI

TASI 2018
Il versamento dovrà essere effettuato in due rate:
Acconto: scadenza 18 giugno 2018
Saldo: scadenza 17 dicembre 2018
E' possibile effettuare il versamento in unica soluzione entro il 18 giugno 2018

Aliquote:
aliquota TASI del 2 per mille per le abitazioni principali di Cat. A/1, A/8 E A/9
aliquota TASI dell’1 per mille per i fabbricati rurali ad uso strumentale
aliquota TASI del 1.5 per mille per tutte le altre fattispecie imponibili diverse da quelle di cui ai punti precedenti

Sono esenti da TASI le unità immobiliari adibite ad abitazione principale e relative pertinenze diverse da quelle di cat. A/1, A/8 e A/9.

La quota di ripartizione tra titolare del diritto reale sull’unità immobiliare e occupante è stabilita come segue:
90% titolare del diritto reale;
10% occupante;

Download Regolamento

Il versamento dell’imposta dovrà essere eseguito utilizzando il modello F24 (sezione IMU e altri tributi locali), indicando i seguenti Codici Tributo
• 3958 Tasi su Abitazione principale e pertinenze
• 3959 Tasi su Fabbricati rurali ad uso strumentale
• 3960 Tasi su Aree fabbricabili
• 3961 Tasi per altri fabbricati”
Il codice Comune da indicare è H969.

CALCOLO E COMPILAZIONE ON LINE F24 DISPONIBILE SU:
E’ possibile effettuare il calcolo e stampare il modello F24 tramite il link attivato dal Comune all’indirizzo https://www.amministrazionicomunali.net/main/?comune=sanlorenzonuovo
VERIFICANDO SEMPRE CHE LE ALIQUOTE PROPOSTE CORRISPONDANO A QUELLE ADOTTATE DAL COMUNE DI SAN LORENZO NUOVO

Per qualsiasi informazione in merito, il contribuente potrà rivolgersi all’Ufficio Tributi del Comune di San Lorenzo Nuovo anche telefonicamente Tel. 0763 7268216
--------------------------------------------------------------------------------
TASI 2017
Aliquote:
aliquota TASI del 2 per mille per le abitazioni principali di Cat. A/1, A/8 E A/9
aliquota TASI dell’1 per mille per i fabbricati rurali ad uso strumentale
aliquota TASI del 1.5 per mille per tutte le altre fattispecie imponibili diverse da quelle di cui ai punti precedenti

Sono esenti da TASI le unità immobiliari adibite ad abitazione principale e relative pertinenze diverse da quelle di cat. A/1, A/8 e A/9.

La quota di ripartizione tra titolare del diritto reale sull’unità immobiliare e occupante è stabilita come segue:
90% titolare del diritto reale;
10% occupante;

--------------------------------------------------------------------------------
TASI 2016

Aliquote:
aliquota TASI del 2 per mille per le abitazioni principali di Cat. A/1, A/8 E A/9
aliquota TASI dell’1 per mille per i fabbricati rurali ad uso strumentale
aliquota TASI del 1.5 per mille per tutte le altre fattispecie imponibili diverse da quelle di cui ai punti precedenti

Sono esenti da TASI le unità immobiliari adibite ad abitazione principale e relative pertinenze diverse da quelle di cat. A/1, A/8 e A/9.

La quota di ripartizione tra titolare del diritto reale sull’unità immobiliare e occupante è stabilita come segue:
90% titolare del diritto reale;
10% occupante;
--------------------------------------------------------------------------------

TASI 2015

Le aliquote TASI 2015 sono state approvate con delibera C.C. n.18 del 30.07.2015:

a. aliquota TASI del 2.5 per mille per le abitazioni principali, ad eccezione delle abitazioni di Cat. A/1, A/8 E A/9
b. aliquota TASI del 2 per mille per le abitazioni principali di Cat. A/1, A/8 E A/9
c. aliquota TASI dell’1 per mille per i fabbricati rurali ad uso strumentale
d. aliquota TASI del 1.5 per mille per tutte le altre fattispecie imponibili diverse da quelle di cui ai punti precedenti

La quota di ripartizione tra titolare del diritto reale sull’unità immobiliare e occupante è stabilita come segue:
90% titolare del diritto reale;
10% occupante;