Eventi e manifestazioni

28-11-2017 Avviso pubblico: "Generiamo Parità" - Progetti per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere ai sensi della DGR n. 500 del 2017


La Regione Lazio ha pubblicato l'avviso "GENERIAMO PARITA'" progetti per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere ai sensi della DGR n. 500 del 2017 che trovi in allegato.
Con questo avviso si intende diffondere la cultura delle pari opportunità, con particolare riferimento alla prevenzione e al contrasto della violenza di genere e al superamento degli stereotipi presso le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, anche in collaborazione con le associazioni che hanno come scopo il contrasto alla violenza sulle donne.

L'avviso ha l'obiettivo di finanziare progetti volti ad informare e sensibilizzare i destinatari degli interventi rispetto al tema della violenza di genere, con le seguenti finalità:
a) salvaguardare la libertà, la dignità e l'integrità di ogni donna;
b) promuovere la cultura del rispetto dei diritti umani fondamentali e delle differenze di genere;
c) promuovere le relazioni fondate sul principio di uguaglianza sostanziale e di parità di diritti tra uomini e donne tenuto conto della pari dignità e delle differenze di genere;
d) contrastare la cultura basata su relazioni di prevaricazione che supporta e legittima la violenza maschile nelle relazioni intime, nell’ambito familiare, lavorativo e sociale;
e) favorire, attraverso interventi, anche sperimentali, la realizzazione di programmi rivolti al recupero di uomini maltrattanti.

Sono destinatari: associazioni di promozione sociale così come definite dalla L.R. 22/99 e smi; organizzazioni di volontariato così come definite dalla L.R. 29/93 e smi; istituzione scolastiche di ogni ordine e grado (per la sola misura 1).
L'importo del contributo a copertura del 100% delle spese ammesse e sostenute è pari ad un massimo di 20.000,00 euro a progetto al lordo di eventuale IVA e altri oneri di legge.
I progetti dovranno essere attuati entro 12 mesi dalla data di sottoscrizione dell'atto di accettazione del contributo.
I progetti ammissibili sono attivabili all'interno di 2 specifiche misure d'intervento:
Misura 1: "Promozione della cultura del rispetto e dell'uguaglianza tra i sessi tenuto conto della pari dignità e delle differenze di genere".
Misura 2: "Promozione di progetti rivolti agli uomini".

La domanda dovrà essere predisposta a pena di inammissibilità utilizzando la modulistica allegata al presente Avviso e scaricabile dal sito www.biclazio.it.
La domanda e gli allegati, con allegata la fotocopia, debitamente sottoscritta, del documento di identità, in corso di validità, del rappresentante legale del soggetto proponente, dovranno essere inviati tramite PEC all'indirizzo generiamoparita@pec.biclazio.it. La PEC utilizzata deve essere del soggetto proponente o del rappresentante legale dello stesso. Le domande dovranno pervenire, all'indirizzo PEC sopra indicato, entro e non oltre le 17.00 del 15 gennaio 2018. Nel caso il giorno di scadenza coincida con una domenica o un giorno festivo, la scadenza si intende prorogata al primo giorno non festivo successivo.
Nell'oggetto della mail dovrà essere indicato: Avviso Pubblico "GENERIAMO PARITA' Progetti per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere ai sensi della DGR n.500 del 2017" CUP: F85D17000010002 - denominazione proponente. L'orario di ricevimento della PEC è quello indicato nella comunicazione di "consegna". Pertanto, non sarà presa in considerazione come attestazione dell'orario di presentazione della domanda la comunicazione di "invio". Le domande presentate secondo altre modalità non saranno prese in considerazione.

Qualsiasi informazione e richiesta di chiarimenti sul presente Avviso e sui relativi allegati potrà essere richiesta, dal giorno successivo alla pubblicazione del presente Avviso, esclusivamente via mail all'indirizzo: info.generiamoparita@biclazio.it entro e non oltre dieci giorni prima della scadenza per la presentazione delle proposte progettuali. Le risposte ai quesiti verranno date esclusivamente attraverso la pubblicazione sul sito www.biclazio.it sotto forma di FAQ .

La struttura amministrativa competente del presente Avviso Pubblico è l'Area Politiche di Genere della Direzione Regionale Salute e Politiche Sociali, ai sensi dell'art. 5 della legge n. 241/90 s.m.i..
Il Responsabile del procedimento del presente Avviso è il Funzionario Dott.ssa M.A. Lopes: indirizzo mail mlopes@regione.lazio.it, recapito telefonico 06/51685662.

Per maggiore completezza di informazione si rimanda alla lettura integrale dell'avviso in allegato:
Download Avviso (Pdf - 1,12 Mb)